Successione a Causa di Morte

Successione a Causa di Morte

SUCCESSIONE A CAUSA DI MORTE

Con la
successione a causa di morta un soggetto subentra ad un altro soggetto in una o
più situazioni giuridiche. Può essere di due tipi:

  • Successione
    legittima: quando è regolata dalla legge;
  • Successione
    testamentaria: quando è regolata da un testamento.

Successione
legittima: ha luogo quando il defunto non abbia provveduto a redigere
testamento, oppure quando pur avendo redatto testamento questo è nullo o
annullato ovvero dispone solo per una parte dei beni ovvero solo legati. Il
nostro ordinamento giuridico tutela i coniugi più stretti, limitando la
libertà, per il testatore, di disporre dei suoi beni. Infatti, nella
successione testamentaria, una parte del patrimonio deve essere riservata a
determinati eredi detti “legittimari”, anche se ciò è contrario alla volontà
del testatore.

Gli eredi
che hanno diritto alla quota di legittima sono:

  • Il
    coniuge;
  • I
    figli (o i loro discendenti)
  • I
    genitori.

Le quote,
ovviamente, cambiano secondo la quantità di categorie di eredi partecipanti
alla successione e a volte alla quantità di eredi per ogni categoria. (es.
cambia se partecipa un solo figlio o più figli).

Successione
testamentaria: abbiamo già detto che si ha quando la successione è regolata da
un testamento. Inoltre abbiamo già specificato che la libertà di disporre dei
propri bene da parte del testatore è limitata, perche la legge riconosce una
quota di legittima ad alcuni eredi. Il testamento può essere Olografo –
Pubblico – Segreto.

Share

Partners & Sponsor

L'idea

Cercocasa.agency è uno strumento studiato appositamente per i professionisti del settore immobiliare... Approfondisci

Ultime News

Contatti

Per informazioni e contatti.

CercoCasa.agency

Mail: info@cercocasa.agency

Cell: 340 8605427